21Marzo2015

Vivil'Arte 2015: versi e note accompagnano il gran finale

Dopo aver seguito i percorsi più vari dell'Arte, della Storia e della Cultura, stimolando, passo dopo passo, un nuovo interesse ed una maggiore attenzione per il patrimonio artistico - culturale di Gaeta, la rassegna di successo Vivil'Arte si avvia alla conclusione accompagnata da note e versi. La Poesia e la Musica saranno infatti le protagoniste principali degli eventi in programma per sabato 21 e domenica 22 marzo. 

Vivil'Arte 2015: versi e note accompagnano il gran finale

Tags: Arte Arte , Cultura Cultura , Mostra Mostra

Nella chiesa della Sorresca, alle ore 17.30, sabato 21 marzo, in occasione della Giornata Mondiale della Poesia, istituita dall'UNESCO, si terrà l'incontro  con l'autore Felix Adado Nato nel Togo e arrivato in Italia per una complessa serie di vicissitudini, Felix Adado è oggi italiano a tutti gli effetti e si impegna come traduttore, mediatore culturale e presidente di un’associazione di promozione sociale denominata “Uni-Verso Integrato”. Vive a Gaeta, ma gira l’Italia con le sue poesie e con l’interessante progetto che lo porta nelle scuole ad insegnare che cos’è l’integrazione e come la si può raggiungere davvero. “Attraverso la poesia -spiega Adado - cerco di scuotere tutti da quella colpevole sonnolenza che ci porta ad essere complici, nostro malgrado, di troppe brutture e ingiustizie”.

Per l'Assessore alla Cultura Francesca Lucreziano è "Un incontro davvero in sintonia con la Giornata: il 21 marzo non solo celebra la Poesia ma, per volontà delle Nazioni Unite, anche la lotta contro ogni forma di discriminazione razziale. Adado poeta immigrato, personifica il connubio tra poesia e lotta al razzismo e all'intolleranza, è il rappresentante ideale di queste due celebrazioni. Con i suoi versi Adado, senza puntare il dito contro nessuno in particolare,  ci porta a riflettere, a scegliere di impegnarci per un futuro migliore. Si pone quasi come un “salvagente” che intende aiutare tutti ad “oltrepassare le sponde del timore e dell’intolleranza perché la salvezza sia davvero per tutti".

Nel corso dell'incontro saranno esposte, in un'apposita bacheca, le poesie raccolte, attraverso il viaggio della Casetta della Poesia, nelle scuole del territorio così come i versi lasciati nella stessa Casetta durante l'evento "La Via dell'Amore" del 14 febbraio scorso. "Non è un concorso - spiega l'Assessore - ma solo un modo simpatico e coinvolgente per sostenere l'amore per l'arte poetica, forma espressiva privilegiata di sentimenti, emozioni, sensazioni, e diffonderlo sopratutto tra i più giovani ".

Chiuderà gli eventi del 21 marzo il "Gran Concerto in Cattedrale" a cura dell'Associazione Culturale Europa Musica (rinvio al comunicato già inviato).

Domenica 22 marzo alle ore 11, la suggestiva Piazza Papa Gelasio, a Gaeta Medievale,  accoglierà il Concerto di Primavera, del Complesso Bandistico Città di Gaeta. Mentre alle ore 18 nella chiesa della Sorresca Jason Forbus, autore di numerosi libri in prosa nonché ideatore dell’iniziativa culturale “Il Golfo del Libro”, presenterà la sua nuova raccolta di poesie: “Canta Sogni / Dream Teller”. Il libro in edizione bilingue italiano-inglese, comprende 18 poesie scritte dal 2010 ad oggi. Numerose le poesie legate al mare, da sempre musa ispiratrice dell’autore, ma anche poesie piene di amore e sensualità, introspezione, essenza e non-essenza… Insieme compongono un canto leale, in grado di guidare il lettore attraverso la fitta nebbia dei sogni, dove si annidano creature bizzarre, talvolta feroci, un’infinità sempre crescente di ombre e riflessi originata dal nostro andare per questo mondo e per altri, più vasti, se solo abbiamo il coraggio di chiudere gli occhi e ascoltare.

Sabato 21 e domenica 22 marzo Vivil'Arte 2015 è a fianco del Gruppo FAI di Gaeta per sostenere le Giornate FAI di Primavera, la storica manifestazione del FAI giunta alla 23° edizione, che ha finora coinvolto oltre  7.800.000 italiani.

Una grande festa di piazza dedicata ai beni culturali, un’occasione unica per scoprire luoghi normalmente inaccessibili e sentirsi parte di una grande comunità unita dagli stessi valori e dallo stesso patrimonio culturale in cui risiede la nostra identità. Chiese, ville, borghi, palazzi, aree archeologiche, castelli, giardini, archivi musicali: sono oltre 780 i luoghi aperti con visite a contributo libero in 340 località in tutte le Regioni grazie all’impegno e all’entusiasmo delle Delegazioni e dei volontari FAI.

A Gaeta il 21 ed il 22 marzo, dalle ore 10 alle ore 18, il Gruppo FAI Gaeta, con il supporto dei "piccoli ciceroni", alunni dell'Istituto Comprensivo Principe Amedeo, propone percorsi tra la Storia e l'Arte che si sviluppano tra la chiesa di San Francesco, il Chiostro e la Colombaia Militare.

03Nov 01Gen

Gaeta si illumina con Favole di Luce 4 novembre - 14 gennaio

Dal 4 novembre al 14 gennaio Gaeta si illumina con Favole di Luce ...

La città à pronta ad accogliervi in un caloroso e luminoso abbraccio per vivere insieme un Natale spettacolare ...

Gaeta si presenta nel suo fascino invernale e natalizio...e vi invita ad un viaggio ricco di belle emozioni...attraverso percorsi che si sviluppano tra sogno e realtà, in cui i luoghi, l'arte, la storia della nostra città sono immersi in una dimensione magica...

Incanterà  visitatori e turisti, presentando i suoi tesori paesaggistici, storici e artistici, avvolti da cornici  di luce mozzafiato ..perché Gaeta è da vivere tutto l'anno!