24Ottobre2016

Acqua e Luci per una Fontana da Sogno

Sarà inaugurata sabato 29 ottobre 2016 la fontana artistica destinata ad abbellire la rotatoria in Piazza della Libertà, dando vita ad una nuova immagine da cartolina per la città di Gaeta. Al centro sarà collocata la Statua "San Francesco ed i Gabbiani", opera del Maestro Ruggiero Di Lollo. "Abbiamo voluto rendere ancora più suggestivo il cuore della nostra bella città e regalare a cittadini e visitatori un'emozione in più - dichiara il Sindaco Cosmo Mitrano - la fontana con giochi d'acqua e luci darà un tocco  di eleganza e magia al fascino di Gaeta, già molto coinvolgente grazie alle sue riconosciute ed indubbie meraviglie storico - paesaggistiche".

Acqua e Luci per una Fontana da Sogno

Tags: News News

La cerimonia inaugurale prenderà il via alle ore 16.30, con lo spettacolo per grandi e piccini "Magicamente insieme" a cura del Teatro  Bertolt Brecht e delle Associazioni Horus e Festboom Animazione, nella Piazzetta Bonomo. Subito dopo  si esibirà il Complesso Bandistico E. Montano - Gaeta, diretto dal Maestro G. Tomao.  Seguiranno il discorso del Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano  ed il taglio del nastro inaugurale  che sarà accompagnato dalle note di "Dolce Sentir" - Riz Ortolani - a cura del M°. G. Pezone.  La Statua "San Francesco ed i Gabbiani", sarà benedetta da S. E Monsignor Luigi Vari Arcivescovo di Gaeta

21Mar 01Gen

Piano Regolatore Generale: Al via le consultazioni pubbliche

Partono  le consultazioni pubbliche per definire, all'interno di un percorso condiviso con le realtà cittadine interessate, le linee guida del nuovo Piano Regolatore Generale.

Il primo appuntamento é fissato per lunedì 27 marzo 2017, alle ore 18:00, nell'Aula Consiliare del Palazzo Comunale. Invitati a partecipare tutte le categorie professionali e rispettivi professionisti operanti sul territorio e non (architetti, ingegneri, geometri, geologi, ambientalisti, biologi, agronomi, avvocati ecc). Un secondo appuntamento previsto per lunedì 10 aprile 2017, alle ore 18, sempre in Aula Consiliare, è rivolto invece a tutte le associazioni sindacali, economiche, imprenditoriali e sociali, nonché singoli cittadini aventi interesse.